Cerca
lunedì 10 dicembre 2018 ..:: Risorse » Risorse del Territorio » Prati di Coz - Flaibano ::.. Registrazione  Login
 Risorse del territorio Riduci

  

 Risorse del territorio Riduci

 

    Prati di Coz

prati coozTIPOLOGIA: Oasi naturalistica

DOVE SI TROVA: Flaibano - Si accede percorrendo il viale principale interessato dal riordino fondiario, a partire dal chilometro 2,5 della strada provinciale di Flaibano.

ARGOMENTI/AMBITI DISCIPLINARI COINVOLTI: Scientifico e ambientale

UTENTI: Scuole dell'infanzia, primaria, secondaria di primo grado

 

BREVE DESCRIZIONE

I Prati di Cooz si estendono su una superficie di circa 10 ettari, sono un lembo residuo di una vasta area a prato stabile che si era conservata fino alla fine degli anni '70 nel territorio di Flaibano.

Orchidea dei Prati di CoozL'area, attualmente perimetrata da un cintura di pioppi cipressini e di varie specie arbustive, non ha mai subito il dissodamento ed è costituita da un elevato numero di specie vegetali erbacee appartenenti a numerose famiglie, la più importante delle quali, per valore naturalistico, è quella delle Orchideacee.

Per i primi di aprile cominciano a fiorire la Viola irta, la Potentilla, la Carice primaticcia, seguite più avanti da altre erbe di media statura come le Orchidee e le Creste di gallo. Man mano che passano i giorni sbocciano i fiori di specie via via più alte, finché ai primi di giugno si allungano i fusti e le pannocchie della Trebbia maggiore che emergono anche di 30-50 cm al di sopra di tutte le altre piante.

Dal punto di vista faunistico, i prati ospitano numerose specie di invertebrati: è possibile trovare variopinte farfalle fra cui il Macaone, il Podalirio, varie Zigene, Vanesse e Melitee; molti anche gli insetti utili all'agricoltura come i Ditteri Sirfidi, le Crisope, le Coccinelle e i Bombi.
Fra i vertebrati sono presenti

  • anfibi: la Raganella, il Rospo smeraldino e la Rana
  • rettili: il Carbone, il Colubro di Esculapio, il Ramarro, l'Orbettino e la Lucertola dei muri
  • uccelli: la Quaglia, lo Strillozzo e, nell'adiacente rimboschimento artificiale nidificano la Poiana, il Gheppio, il Gufo comune e il Rigogolo
  • mammiferi: il Riccio occidentale, la Talpa, la Lepre, la Volpe e la Faina

Prati di Cooz, area attrezzataL'intero ambito assume oggi un un significato di eccezionale valenza, degno della massima tutela sia come lembo residuo di paesaggio agrario, sia come biotopo di interesse floro-vegetazionale e faunistico, quale sito esclusivo di nidificazione di alcune specie di passeriformi degli ambienti aperti.

Il sito è dotato di un gradevole punto di sosta obreggiato da latifoglie e attrezzato con tavoli e panchine in legno.

 

A CHI RIVOLGERSI PER VISITE O INFORMAZIONI - ORARI DI APERTURA  

Essendo uno spazio all'aperto, l'accesso è libero.

Per informazioni o visite guidate si può contattare la Comunità Collinare - Colloredo di Monte Albano
sito web: http://www.friulicollinare.it
e-mail:programmazione@collinare.regione.fvg.it
Tel. 0432 889547


 Stampa   

 Google Maps Riduci


Visualizza Prati di Coz in una mappa di dimensioni maggiori


  

CollinRete   Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy
DotNetNuke® is copyright 2002-2018 by DotNetNuke Corporation