Cerca
lunedì 10 dicembre 2018 ..:: Risorse » Risorse del Territorio » Castelliere di Sedegliano ::.. Registrazione  Login
 Risorse del territorio Riduci

  

 Risorse del territorio Riduci

 

    Castelliere di Sedegliano

castelliere SedeglianoTIPOLOGIA: Insediamento protostorico

DOVE SI TROVA: È situato nel Comune di Sedegliano, a metà strada tra Sedegliano e Gradisca

ARGOMENTI/AMBITI DISCIPLINARI COINVOLTI: Ambito storico

UTENTI: Scuole primaria, secondaria di primo e di secondo grado

 

BREVE DESCRIZIONE

È uno degli unici esempi - insieme a quello di Galleriano di Lestizza e di Savalons - di villaggio protostorico innalzato in pianura e giunto fino ai giorni nostri.
È dotato di un possente terrapieno quadrangolare con gli angoli orientati secondo i punti cardinali, perfettamente conservato, che racchiude un’area di circa 4,5 ettari.
Databile tra il 1700 e il 1800 a.C. (Bronzo medio), esso aveva una funzione sicuramente difensiva in tempo di guerra, accoglieva, infatti, la popolazione dei dintorni durante le incursioni degli invasori, mentre nei tempi di pace era il centro delle attività economiche quali la caccia, la pesca e l'agricoltura praticate nei territori circostanti.

Fin dai primi saggi di scavo nel 2000, la struttura arginata era stata ritenuta di fondazione molto antica: tra il Bronzo Medio e il Bronzo Recente, ossia intorno al 1500-1400 a.C. (la cronologia sarà anticipata di due secoli grazie ai dati forniti dalle successive indagini); si è potuto poi constatare che nei secoli successivi l’opera difensiva era stata sottoposta a vari rifacimenti e potenziamenti, con tecniche costruttive sofisticate, come l’uso di “cassoni” lignei riempiti di terra e ghiaia.

Nella campagna di scavi del 2004 è stata fatta la scoperta più inattesa con il ritrovamento di una unità cimiteriale all'interno della fortificazione. La fossa, orientata a est-ovest, conteneva i resti di un individuo di sesso maschile, molto robusto e di statura per quei tempi eccezionale (1.73 - 1.76 m) deceduto tra i 45 e i 55 anni. Grazie ai risultati dell'analisi al Carbonio 14, effettuate nei laboratori di Miami (USA), su un frammento di falange prelevato dal corpo ritrovato, si è stabilito che la morte risale intorno al 1700 a.C., tra la fine dell'antica età del Bronzo e l'inizio della media. Questo rende il castelliere di Sedegliano il più antico insediamento fortificato attualmente rinvenuto in Friuli.

Una tomba a fossa con lo scheletro di un giovane di 16-18 anni, supino, in perfetto stato di conservazione, inserito nella cinta difensiva a terrapieno, è stato l’ultimo ritrovamento dello scavo archeologico realizzato nel Castelliere di Sedegliano.

 

A CHI RIVOLGERSI PER VISITE O INFORMAZIONI - ORARI DI APERTURA  

Essendo uno spazio all'aperto, l'accesso è libero.

Per informazioni o visite guidate si può contattare la Comunità Collinare - Colloredo di Monte Albano
sito web: http://www.friulicollinare.it
e-mail:programmazione@collinare.regione.fvg.it
Tel. 0432 889547 - fax:0432 889818

 


 Stampa   

CollinRete   Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy
DotNetNuke® is copyright 2002-2018 by DotNetNuke Corporation